A Vetulonia un modello di museo accessibile

A Vetulonia un modello di museo accessibile

A Vetulonia, frazione di Castiglione della Pescaia, si trova il Museo Archeologico “Isidoro Falchi” che racchiude i resti degli scavi  effettuati poco distante e che hanno portato alla luce i resti di una città estrusca distrutta dai Romani nell’antichità.

La dotazione è completa, permettendo a svariate tipologie di disabili di poter visitare il museo. Si va dalle rampe ai percorsi podotattili, dalle mappe tattili ai totem attivati da sensore di prossimità con video LIS, Virtual Tour e audioguide.

Già accessibile ai disabili motori e in parte ai non vedenti, nel 2017 grazie ad un finanziamento della regione Toscana le risorse e le tecnologie a disposizione dei disabili sono state ampliate e rimodernate. Attualmente i visitatori dispongono di tre totem con video in LIS, sottotitoli, audio e riproduzioni 3D di reperti significativi.

Il museo ospita il progetto pilota di uno stage formativo per non vedenti in collaborazione con l’UIC di Grosseto, con la realizzazione nel 2018 di un calendario di laboratori esperienziali. Grazie ad un apposito corso di formazione (Progetto Musei ed Alzheimer) seguito nel 2017 dallo staff, è in corso una progettualità ad hoc per la realizzazione nel 2018 di appuntamenti dedicati a persone con demenza. Lo staff del Museo ha inoltre partecipato il 14 maggio scorso ad una giornata di formazione per l’accoglienza dei visitatori sordi, promossa all’interno del progetto “Musei Superabili” della Rete provinciale dei Musei di Maremma.

Sono inoltre presenti audioguide, la possibilità di effettuare workshop, visite guidate e quanto altro vi possa essere nei sogni di un appassionato di archeologia. Non dimentichiamo poi che nel Museo sono custodite e ammirabili anche collezioni private di pregio. Il tutto a prezzi più che accessibili.  

Per finire qualche dettaglio sull’accessibilità del museo (dati rilevati da Bandiera Lilla):

  • Accesso con rampa media e porta di ingresso doppia larghezza per un totale di 90 cm.
  • Struttura su più piani con ascensore a porte scorrevoli larghe 90 cm. con pulsanti in braille.
  • Scale con corrimano.
  • Pavimentazione levigata con  larghezza soglie interne superiore a 90 cm.
  • Servizi igienici accessibili con porta da 80 cm con maniglia leva. Due maniglioni di sostegno.

Che altro dire? Non ci resta che fare i complimenti al museo Falchi e augurarvi buona visita a Vetulonia (per info su cosa fare e vedere a Vetulonia potete visitare il portale ufficiale del turismo di Castiglione della Pescaia, in particolare la pagina dedicata a Vetulonia). Per maggiori informazioni su orari, biglietti e per essere sempre aggiornati sulle iniziative del museo potete visitare la pagina web www.museoisidorofalchi.it/ Buoni viaggi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *