Vienna è una delle città più affascinanti del mondo, per la sua storia e la sua cultura che potete respirare ad ogni angolo, ad ogni piazza e in ogni caffè di quelli ben conosciuti dai golosi dove potete assaggiare la famosa Sacher torte. L’estate in arrivo può essere l’occasione giusta per conoscere la capitale austriaca, che molto ha fatto in questi anni perché tutti potessero godere delle sue bellezze e dei suoi tesori. A partire dai trasporti, con l’intera rete metropolitana accessibile a chi è in sedia a rotelle. L’ente del turismo inoltre ha raccolto sul sito wien.info le strutture alberghiere, i musei, i locali, i bagni accessibili presenti in città e i nomi delle guide turistiche specializzate in tour per visitatori con esigenze speciali. Quando arrivate a Vienna potete comunque recarvi di persona all’ufficio turistico cittadino (Albertinaplatz/Maysedergasse dalle 9 alle 18), che è completamente accessibile e dotato di porte comode per le sedie a rotelle, servizi attrezzati e diversi ausili per non vedenti e ipovedenti. Gli utenti in sedia a rotelle possono usufruire di un punto di servizio accessibile dotato di tablet.

Muoversi a Vienna

I veicoli “a pianale ribassato” circolano su quasi tutte le linee di tram e autobus di Vienna per facilitare l’imbarco e la discesa delle persone con mobilità ridotta. I display nelle fermate dei tram hanno un simbolo con una sedia a rotelle lampeggiante che mostra quanti minuti mancano alla partenza di un tram adatto a voi. Inoltre, il sistema di trasporto pubblico di Vienna offre un sistema informativo dinamico sugli orari di partenza dei tram a pianale ribassato (in lingua inglese qui). Anche gli autobus a pianale ribassato sono in uso su tutte le linee di autobus e facilmente disponibili, e sono anche dotati di rampe pieghevoli per utenti su sedia a rotelle.

L’intera rete metropolitana di Vienna è ben attrezzata per gli ospiti con disabilità e bisogni speciali. Tutte le stazioni e i treni sono quasi interamente accessibili ai disabili. Le stazioni sono dotate di “strisce guida” per non vedenti, che mostrano la via per scale, scale mobili e ascensori. Tutte le stazioni sono accessibili con sedia a rotelle (ascensore o rampa). Tuttavia, poiché gli ascensori necessitano di manutenzione o sono saltuariamente fuori servizio, è possibile verificare in anticipo se l’ascensore è in funzione al tel. +4317909-100 e su Internet www.wienerlinien.at . Queste informazioni in tempo reale sono disponibili anche sulle pagine web delle aziende di trasporto pubblico cittadine.

Strutture ricettive senza barriere architettoniche

Se avete bisogno di cercare un hotel per il vostro soggiorno a Vienna contattate Wien Hotels & Info. Saranno loro a cercare la struttura più adatta per voi in base alle vostre specifiche esigenze. Tutti i contatti li trovate su questa pagina.

Musei e attrazioni

La maggior parte delle attrazioni turistiche di Vienna sono adeguate alle esigenze di persone con mobilità ridotta. All’ingresso principale della Reggia di Schönbrunn, ad esempio, è esposto un modello in bronzo della residenza estiva degli Asburgo in scala 1:2000. Le persone ipovedenti e non vedenti hanno così la possibilità di comprendere meglio le dimensioni della reggia e della corte antistante. Per persone cieche e ipovedenti vengono offerte anche visite guidate speciali, nel corso delle quali è possibile toccare gli oggetti selezionati. Per i visitatori sordi, nella Reggia di Schönbrunn, nel Dom Museum Wien e nel Museo romano sono a disposizione guide multimediali nella lingua dei segni austriaca. Nella Reggia è inoltre disponibile una guida multimediale nella lingua dei segni internazionale (LIS). Su richiesta, una gran parte dei musei viennesi offre anche visite guidate nella lingua dei segni. Informazioni dettagliate sull’accessibilità delle singole attrazioni potete trovarle qui, ma possiamo già dirvi che sarà veramente difficile che non riusciate ad accedere alla vostra visita dovunque voi andiate.

Volete organizzare una visita guidata su misura per le vostre esigenze? Sappiate che a Vienna troverete delle guide preparate per ogni tipo di disabilità e adatte davvero a tutti. Potete contattarle direttamente su questa pagina. Tutte le guide parlano inglese, ma anche francese e spagnolo e – credeteci o no – persino italiano (non tutte però).

Cos’altro aggiungere? Per parlare di questa splendida città ci dovremmo dilungare per pagine e pagine. Ma vogliamo lasciare a voi il piacere della scoperta e quindi vi auguriamo una buona – e accessibile – visita. Auf Wiedersehen Freunde!

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Legenda
Ambiente accessibile a sedie a rotelle
Presenza di servizi per disabili
Ambiente accessibile a persone con disabilità motorie
Rampa di accesso per sedie a rotelle
Presenza di servizi per non vedenti o ipovedenti
Presenza di servizi per non udenti o ipoudenti
Seguici su Facebook
Facebook Pagelike Widget
Guardaci su Youtube

Tecnologia
Le nuove tecnologie che semplificano la vita delle persone con disabilità. Scopri di più