Mark Knopfler e la sua splendida orchestra

Mark Knopfler e la sua splendida orchestra

Non ci era mai capitato di assistere al concerto di Mark Knopfler. Quest’anno, nonostante facesse due concerti anche a Roma, alle Terme di Caracalla, abbiamo preferito andare a sentire il suo concerto a Cattolica, così da unire insieme qualche giorno di mare e la musica strepitosa di Mark Knopfler.

Il concerto è iniziato alle 21.00 in punto, proprio mentre la maggior parte della gente cercava il posto dove doveva sedersi. C’è stata una mezz’ora di caos assurdo.

E’ stato un susseguirsi di canzoni, alternando le sue nuove ai successi ormai conosciutissimi dei Dire Straits cominciando da Romeo & Juliet, On every street, Money for nothing…come bis finendo con Telegraph road.

Canzoni da brivido, soprattutto per gli assoli di chitarra che hanno lasciato tutti noi ascoltatori a bocca aperta.

L’orchestra che suonava con Mark Knopfler era dotata di dieci musicisti strepitosi, che non solo facevano da cornice ad un quadro già di suo molto prezioso e molto raffinato, ma facevano aumentare il suo valore di nota in nota.

Accessibilità dell’Arena della Regina a Cattolica

La piazza è completamente accessibile, senza barriere architettoniche, inoltre viene predisposto un accesso dedicato per le persone disabili, che vengono fatte entrare prima delle altre per evitare confusione all’entrata del concerto. Inoltre La struttura della piazza, priva di rilievi o ostacoli, permette di accedere e muoversi liberamente. Possiamo dire che i concerti in questa piazza sono adatti a tutti. Solo l’avvicinamento al luogo potrebbe presentare qualche difficoltà per via della chiusura di quasi tutte le strade adiacenti. In questo caso se arrivate in auto o taxi ricordate di portare con voi il tagliando speciale o il certificato di invalidità. Sotto la piazza è stato realizzato un grande parcheggio interrato di circa 300 posti che consente di raggiungere a piedi le zone più interessanti di Cattolica.

Quindi non vi resta che consultare il calendario dei concerti e farvi avvolgere dalle note. Buona musica amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *